Sicily Spoon River: Peppa ‘A ‘Cannunera

PEPPA ‘A CANNUNERA

Di Giampiero Finocchiaro
Con Alessandra Ponente
Regia di Giusi Cataldo
Riprese e montaggio di Giovanni Mangalaviti,
Costumi di Dora Argento,
si ringraziano le costumerie del Teatro Biondo e del Teatro Ditirammu di Palermo e l’ospitalità dei Frati Cappuccini

 

L’hanno vestita da uomo perché come un uomo ha vissuto e di donne in guerra non se ne vedevano ai suoi tempi. Ma il suo coraggio la ricordò a chi le aveva promesso gli onori di una sepoltura. Peppa, che un giorno un garibaldino la portò a sparare un colpo di cannone vincitore.

Social Share

2 thoughts on “Sicily Spoon River: Peppa ‘A ‘Cannunera

  1. Bravo Giampiero! Stupenda Alessandra!
    E la scelta della sceneggiatura… Sono stata lì un paio di volte, dall’Argentina con amore

  2. Ammirazione e rispetto per Peppa Bolognari, donna intelligente e anticonformista; consapevole della propria identità di donna e pronta a metterla in campo in nome della libertà dal giogo dell’oppressione. Il video è sorprendente per l’ambientazione e la bravura dell’attrice. Originale e interessante il testo, per la vicenda narrata dalla parte della donna e per la scelta del registro linguistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
X